Accetto

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie di "Terze Parti". Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Approfondisci.

Avvertimenti

Diffidate da ... (attenti alle truffe)

Attenzione a coloro che vi promettono false aspettative cercando di lucrare sulle perizie gonfiate.



Prestate attenzione a chi millanta un’esperienza pluriennale nella materia delle anomalie bancarie!


Se Vi affidate a soggetti non realmente competenti potreste non ottenere alcuna soluzione ai Vostri problemi ed anzi – promuovendo azioni giudiziare infondate - aggravare la Vostra posizione societaria o personale.
Si riportano di seguito alcune pronunce negative in quanto fondate su consulenze errate ed impostate scorrettamente dal punto di vista giuridico.



Sebbene vi siano su tutto il territorio professionisti e società che svolgono attività di consulenza in modo altamente specializzato e professionale, negli ultimi tempi proliferano associazioni e società che offrono, a caro prezzo, perizie bancarie spacciandole come panacea alle situazioni di dissesto societario.
Il trucco è semplicemente dirvi che recupererete molti denari dalla banca per poi vendervi a prezzi carissimi un elaborato peritale che molto probabilmente non avrà riscontro nella successiva causa.
La nostra associazione, invero, effettua una preanalisi gratuita, non promettendo facili chiusure delle pratiche e evitando di prospettarvi risultati sorprendenti.


Pre-analisi e perizie econometriche per il rimborso di Usura/Anatocismo

Rimarrete di stucco quando prenderete visione degli elaborati peritali, ogni perito darà i propri numeri, tassi, totali del maltolto. Una perizia non sarà mai uguale all’altra. Eppure tutti seguono le stesse norme. Seppur senza capirci nulla, ci vogliamo fidare. Non consigliamo di affidarsi a società che propongono pre-analisi gratuite e non controfirmate, il lavoro di pre-analisi è impegnativo, difficilmente verrà svolto un lavoro approfondito e serio.
Arriva il momento di cercare un avvocato. Ecco qui iniziano i guai. Ci vuole un civilista esperto in diritto bancario, possibilmente che non abbia intrecci di interessi con gli Istituti di credito, o fidi o mutui con la stessa banca.


Parliamo di costi

Ricordiamo che per quanto sancito dal mercato libero ogni società può decidere come e quanto fare pagare un lavoro, voi potete decidere quale sia meglio per la vostra situazione.

Mutuo/Leasing
Il lavoro di pre-analisi per i mutui e Leasing è più semplice, in questo caso è possibile una visione gratuita.
Abbiamo rilevato società che propongono gratuitamente la pre-analisi e altre che fanno pagare fino a Euro 500 + iva, qualsiasi sia la vostra scelta, fatevi mettere per iscritto il risultato .

Perizie Mutui/Leasing
Anche in questo caso variano, abbiamo trovato un minimo di Euro 1100 ad un massimo di Euro 5000,questo dipende dal tipo di struttura commerciale che ha la società, solitamente le grandi società hanno più costi, quindi sono più care.

Perizie conti correnti
Qui abbiamo trovato differenze enormi ,partiamo da Euro 1200 e arriviamo anche a Euro 20.000 ,le variabile sono le movimentazioni da visionare e il tipo di società che vi fa l’analisi .

Qualora lo riteniate fateci controllare le analisi effettuate da altri, vi daremo spassionatamente un nostro parere sulla loro bontà e sulla loro veridicità.


Breve vademecum per verificare la professionalità di chi sta cercando di “vendervi una consulenza bancaria”:


E’ opportuno richiamare l’attenzione su una serie di aspetti da tenere in considerazione, utili per verificare la serietà e professionalità del Vostro interlocutore. a) accertatevi che il vostro interlocutore abbia quantomeno una laurea in materie economiche o giuridiche (purtroppo perizie bancarie vengono oggi proposte da agenti di commercio che, prima della crisi, vendevano beni di consumo ed oggi si sono improvvisati esperti pur avendo al più frequentato qualche corso formativo di mezza giornata);
b) accertatevi per quale società lavora l’agente che vi propone di acquistare una perizia e fatevi rilasciare una visura per vedere da quanto tempo opera la società nel settore;
c) cercate di verificare i risultati ottenuti dalla Società per cui lavora l’agente, facendovi consegnare sentenze ed atti di causa relativi a contenziosi curati da periti della Società che vi sta proponendo la consulenza. Fate attenzione: molte sentenze si trovano sulla rete e molti cercano di spacciare per proprie sentenze di altri!
d) diffidate da chi cerca di farvi credere che la perizia bancaria sia la soluzione a tutti i Vostri problemi societari;
e) diffidate da chi vi propone assicurazioni che pagheranno per voi le spese legali in caso di soccombenza (vedi sentenze allegate);
f) diffidate da chi vi promette che incasserete nel brevissimo tempo i denari dalle banche;
g) diffidate da chi vi chiede oltre 2.000 euro per una perizia bancaria (i costi di tali perizie si sono livellati con il tempo e ci sono molti professionisti seri che la propongono ad un prezzo molto più competitivo).

Per effettuare una perizia bancaria non bisogna soltanto fare dei semplici conteggi ma avere molteplici conoscenze sia nella procedura civile sia nel contenzioso civile e penale. Bisogna inoltre conoscere le dinamiche che soltanto l'esperienza può dare dopo aver elaborato migliaia di casi su tutto il territorio nazionale.Non mettete la vita della vostra azienda in mano a degli improvvisati.



“LEGGENDE METROPOLITANE SU ANATOCISMO E USURA"

Di seguito una serie di falsi miti sulla materia:

a) Ogni rapporto bancario presenta delle criticità?
Falso, su gli oltre 18.000 mila casi analizzati in oltre 10 anni di attività sulla materia è stato rilevato che soltanto per il 50% dei casi ci sono irregolarità e soltanto per il 30% di essi è conveniente in termini di costi benefici intraprendere una azione legale per recuperare il mal tolto;
b) L’anatocismo viene ancora applicato dalle banche?
Falso, l’anatocismo è stato regolamentato dal 2000. Esistono ancora conti corrente che non pattuiscono la pari periodicità di capitalizzazione degli interessi dopo il 2000 ma sono casi rari.
c) Conviene sempre denunciare penalmente una banca per usura?
Falso, la denuncia penale non porterà la banca a trattare più velocemente e spesso si rivela come un boomerang;
d) In un mutuo gli interessi convenzionali si sommano al tasso di mora?
Falso, sono due tassi di interesse che si applicano diversamente e su base capitali diverse.

Non ci sono sentenze di rilievo che garantiscono il recupero della usura soggettiva.

Oggi il "mercato delle perizie bancarie" è saturo di soggetti improvvisati: vittime che costituiscono associazioni anti usura facendo denunce penali copia e incolla intasando le procure, agenti di commercio che si improvvisano consulenti dispensando consigli senza ne capo ne coda, personaggi di dubbia provenienza che promettono miracoli. Non farti abbindolare: fatti seguire da un professionista che ti possa garantire la sua reale competenza.


COMUNICATO RISERVATO ALLE VITTIME BANCARIE

State attenti a qualificare false tutte le perizie dei CTU. Potreste essere denunciati.
Capita di esaminare perizie ritenute FALSE. Le abbiamo esaminate tutte . Non sono false, ma solo sbagliate.
Per essere qualificate FALSE, debbono muovere da presupposti falsi o da un occultamento di elementi essenziali ai fini dell’accertamento.